Medicina: -60% casi 'morte in culla'.

Negli ultimi due anni, grazie a prevenzione e ricerca

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Far dormire il neonato sulla schiena, evitare il fumo in gravidanza e, alla nascita del bimbo, negli ambienti dove vive, non coprirlo troppo e mantenere la temperatura ambientale sui 18-20 gradi. E si' al ciuccio nel sonno dopo il primo mese di vita. Sono queste le 4 azioni fondamentali per la prevenzione che, insieme alla ricerca condotta anche dall'Istituto Gaslini, stanno portando negli ultimi anni ad una diminuzione del 60% dei casi di Sids, la 'morte in culla'.