PMA Omologa di 1° Livello

Inseminazione intrauterina

Cos'è

Una tecnica di PMA "in vivo" con la quale vengono ottimizzati sia l’ovulazione che il posizionamento degli spermatozoi nella cavità uterina

Indicazioni

  • Sterilità inspiegata
  • Moderata riduzione della qualità del liquido seminale

Come si esegue

  • Modesta stimolazione ovarica con monitoraggio ecografico ed ormonale (della durata di circa 2 settimane)
  • Inserimento nell’utero degli spermatozoi del partner, dopo apposita preparazione del seme (inseminazione intrauterina)

Vantaggi

  • Tecnica relativamente semplice
  • Inseminazione intrauterina praticamente indolore

Limiti

  • Richiede la pervietà delle tube di Falloppio e di una qualità discreta del liquido seminale
  • Tassi di gravidanza abbastanza ridotti (non più del 15% per ciclo di trattamento)
  • Non adatta (perché pressoché inefficace) quando l’età della partner femminile è superiore ai 39 anni

Rischi e/o complicazioni

Tassi di gravidanze gemellari o plurime più elevati che nei cicli mestruali spontanei

Note

Solitamente vengono eseguiti non più di 3 cicli di PMA di 1° livello prima di passare a tecniche più sofisticate