Conservazione della Fertilità Maschile

Preservazione degli spermatozoi

Cos'è

Il congelamento degli spermatozoi per prevenire danni legati a trattamenti (ad esempio chemioterapia o radioterapia) che potrebbero danneggiare il testicolo

Indicazioni

  • Conservazione del seme in previsione di procedure (interventi chirurgici, chemioterapia, radioterapia, ecc.) che potrebbero provocare danni irreversibili ai testicoli
  • Impossibilità (ad esempio per assenza) o difficolta a produrre il campione necessario per trattamenti di procreazione assistita nel giorno dell’inseminazione intrauterina o del prelievo degli ovociti della partner

Come si esegue

È sufficiente produrre l’eiaculato presso i nostri laboratori al fine di procedere al congelamento degli spermatozoi

Vantaggi

Le attuali tecniche di congelamento (vitrificazione) permettono di conservare la qualità degli spermatozoi per periodi di tempo molto lunghi

Limiti

Prima della procedura è necessario verificare la qualità del liquido seminale per assicurarsi che il campione sia adeguato per il congelamento

Rischi e/o complicazioni

Nessuno

Note

  • Sebbene le tecniche di congelamento, crioconservazione e scongelamento siano molto efficienti, non è possibile sapere preventivamente se gli spermatozoi saranno in grado di dare origine alla gravidanza, una volta scongelati ed utilizzati per una procedura di procreazione assistita
  • Le probabilità di gravidanza della coppia sono anche in relazione alle caratteristiche della partner femminile (ad esempio età)